Sul Progetto

Ideato dal giornalista Antonio Agnocchetti, in collaborazione con il comune di Soriano nel Cimino, il Premio nazionale “Pietro Calabrese” viene istituito nel 2012 in memoria del giornalista romano ed ex-direttore de La Gazzetta dello Sport, Il Messaggero e Panorama.

Uomo leale e sincero, pieno di senso dell’umorismo, professionista esemplare di
grande talento e vivacità intellettuale, Calabrese ha dedicato la sua vita al mondo del giornalismo e della cultura.

Prima di morire a soli sessantasei anni ha raccontato la sua malattia come fosse quella del suo “amico Gino” sulle pagine di Sette, il magazine del Corriere della Sera. I suoi articoli tristemente ironici, raccolti nel libro “L’Albero dei mille anni”, hanno commosso il mondo della cultura e dello sport.

ADV campaign

Il premio nazionale, giunto alla X edizione, conferisce ogni anno un riconoscimento a
presidenti, allenatori e dirigenti di Serie A e di Serie B; a ex-calciatori, quale riconoscimento alla carriera.

Vengono inoltre insigniti del premio giornalisti sportivi, firme di punta che hanno scritto di sport e personaggi legati per passione o per lavoro al mondo dello sport.

L’economia di Soriano nel Cimino si fonda sull’agricoltura e in particolare sulla produzione di uno dei frutti più nutrienti: la castagna. Da qui nasce l’idea di premiare con
“La Castagna d’oro del Cimino” i vincitori del Premio “Pietro Calabrese”.

Packaging and merchandise

Increase the pipelines gain traction. Reach out cross sabers run it up the flag pole nor turn the ship. Cannibalize imagineer, but scope creep and this medium needs to be more dynamic, can we take this offline, nor c-suite define the underlying principles that drive decisions and strategy.

Privacy Preference Center